AIUC - ASSOCIAZIONE ITALIANA ULCERE CUTANEE ONLUS

MIELOLESIONE E POI?. Il paziente cronico nel 2020

RAZIONALE
La persona mielolesa oggi, è completamente diversa rispetto a pochi decenni fa: adesso è un paziente longevo, con un’aspettativa di vita più lunga e che può quindi andare incontro a molteplici complicanze e problematiche correlate proprio alla sua patologia midollare. Questi pazienti si rivolgono, non solo alle strutture specialistiche, ma anche ad ospedali e ambulatori sul territorio.
Per tale motivo, riteniamo utile e fondamentale per ogni sanitario, conoscere la tipologia di paziente e le possibili problematiche che riguardano la mielolesione.
Chiudere una lesione è solo un piccolo passo verso la guarigione da un’ulcera da decubito in un mieloleso, in quanto, per poter ottenere un risultato ottimale e duraturo, la complessità del paziente deve essere necessariamente affrontata a 360°. È stata proprio l’importanza di questa visione multidisciplinare che ha portato alla creazione di un reparto a gestione infermieristica, organizzato secondo specifici percorsi mirati su ogni diverso aspetto del paziente cronico.
L’esperienza maturata in questi anni ha confermato la validità di questa scelta: da qui nasce l’idea del congresso “Mielolesione e poi…”
Vogliamo condividere, discutere e affrontare insieme a voi le molteplici sfaccettature del mieloleso, presentando la nostra esperienza e quella di eminenti colleghi che si dedicano, come noi, a questa ormai non più piccola parte di pazienti che si rivolgono ai sanitari.